IL QATAR

Sabbie, rocce, grattacieli, il Golfo Persico, hotel lussuosi e molto altro fanno parte di questo paese, penisola situata nella parte centro-orientale della Penisola Arabica. A fianco si trova l’Arabia Saudita, è posizionata sotto il Bahrein e praticamente sopra gli Emirati Arabi, anche se spostata più a sinistra. Sopra gli Emirati Arabi si trova il Golfo Persico, anche se è più corretto dire che si affaccia sul Golfo Persico. Come i paesi appena citati il Qatar è un paese ricco, si è arricchito con la presenza del petrolio. La capitale è Doha (foto sopra), la moneta è il Riyal del Qatar. Il clima è desertico arido, in estate è molto caldo, afoso, la temperatura può arrivare tra i 45° e i 50° e oltre, gli inverni molto brevi con piogge scarse. Oltre ai qatariani (o qatarioti) nel paese grande presenza di stranieri, soprattutto asiatici: indiani, nepalesi, filippini, bengalesi…  La religione è naturalmente l’Islam, la lingua è l’arabo. Piccola percentuale anche di cristiani, indù e buddisti. Secondo le statistiche sono 2. 350.000 gli abitanti. Il paese è indipendente dal Regno Unito dal 1971. Ha avuto diverse dominazioni: persiani, bahreiniti, Ottomani e britannici.

Nei numeri precedenti: “Samarcanda: nel mezzo della via della seta” (“Mondo Islam” n. 1), “Palestina/ Israele: La Terra Santa contesa” (n. 1), “Al Hejr: La Roccia” (n. 2), “Tanzania” (n. 2), “Ritorno in Egitto 2008” (n. 5), “Parlando del Marocco” (n. 8), “Intervista: parlando della Siria” (n. 9), “Intervista: parlando dell’Egitto” (n. 22), “Il Marocco che non ti aspetti” (n. 22), “I monti Zhangye Danxia in Cina” (n. 23).

Inoltre vi consiglio di leggere anche: “Darfur: crisi o genocidio?” (n. 1), “La fame in Africa” (n. 8), “Il terremoto in Pakistan del 2005” (n. 8).

Mamdouh AbdEl Kawi Dello Russo

Tratto da “Mondo Islam Magazine” n. 27

 

Precedente IL VERO SIGNIFICATO DI “sallallahu ‘aleyhi wa sallam” Successivo RICORDIAMO LA SORELLA NOURA DACHAN